Pubblicato da: wwflitoraleromano | 20 marzo 2015

Earth Hour 28 marzo ore 20.30-21.30

Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Fiumicino,

EART HOUR sarà organizzata a Fiumcino, sul Lungocanale, Via di Torre Clementina, davanti alla chiesa di Santa Maria di Porto della Salute, con lo spegnimento delle luci per l’ORA della TERRA.

SABATO 28 MARZO dalle ore 20.30 alle 21.30.

Siete tutti invitati

Saranno presenti gli Assessori Arcangela Galluzzo, al Bilancio, Angelo Carroccia, ai Lavori Pubblici, Roberto Cini, all’Ambiente.
La serata sarà animata da interventi  musicali con  sax, chitarre e voci.

 image001

image001

 

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 20 marzo 2015

Relazione attività 2014

RELAZIONE ATTIVITA’ WWF LITORALE ROMANO   –   2014

Dune costiere, RISERVA LITORALE ROMANO, presidio territoriale

Elaborazione finale di tre dossier 1)Capocotta e 2) Castelporziano 3) Focene per testimoniare le problematiche ambientali dei tratti di litorale con dune (gennaio-aprile).
Consegna dossier sulle dune di Castelporziano agli assessori Caliendo, Belmonte, Di Salvo. In seguito ci sono stati diversi incontri con l’Ass. al Demanio Caliendo.
Definizione e consegna all’Assessore al Comune di Roma Estella Marino del dossier su Capocotta in aprile.
Definizione e consegna al Sindaco di Fiumicino Esterino Montino del dossier sulla conservazione della duna sul Litorale di Focene a maggio.
Incontri con l’Ass. alla Pianificazione Territoriale Pagliuca e l’Ing. Guidi di Fiumicino per esporre le problematiche relative alla protezione delle dune costiere davanti l’Oasi di Macchiagrande.
Consegna alla Regione Lazio dello studio di incidenza relativo al Progetto esecutivo per la protezione dell’ecosistema dunale a Focene, in Sito di interesse Comunitario, antistante Oasi WWF di Macchiagrande ad agosto.
Incontro in Regione con l’Ass. Fabio Refrigeri per sollecitare la definizione del piano di gestione della Riserva. Incontro lo stesso giorno con Paolo Puntoni Presidente della Commissione di Riserva a dicembre.
Partecipazione ai tavoli di pianificazione territoriale a Ostia, Ostia Antica ed Acilia da giugno a ottobre.
Intervento di protezione con ripristino recinzione e segnaletica sulle dune di Palidoro tratto di fronte Casa Ronald. Accesso agli atti e lettera per manifestazione sulla spiaggia di Castelporziano, in relazione alla situazione di grave inquinamento acustico prodotto nell’ambito della manifestazione Castelporziano Village

Costruzione di un rapporto di collaborazione con gli esponenti politici del Municipio, dei Comune di Roma e di Fiumicino i quali hanno conosciuto i rappresentanti del WWF e l’interesse propositivo dell’Associazione per la tutela dell’Ambiente in particolare delle dune e della Riserva Litorale Romano in generale.

Educazione e informazione diffusa verso i cittadini

  • Organizzazione del cineforum presso il Liceo Enriques di Ostia. Una proiezione si è svolta in collaborazione con Slow Food, con la responsabile locale Rossella Angius.
  • Organizzazione di due appuntamenti presso la Lega navale: uno sulle energie rinnovabili ed il solare a cura di Roberto Faraoni e la Società M e M Energie Rinnovabili il 22 marzo, l’altro sulla dinamica dei Litorali Costieri tenuto dal prof. Piero Bellotti, 4 aprile.
  • Organizzazione di un incontro sulle dune costiere presso la Biblioteca di Ostia 11 aprile, nell’ambito del mese della biblioteca dedicato all’ambiente.
  • Corso di riconoscimento delle specie della duna costiera a maggio anche come iniziativa di raccolta fondi.
  • Partecipazione al convegno organizzato presso la Biblioteca E. Morante di Ostia da Altro Consumo sulla problematica dei rifiuti, presenti gli Ass.i all’Ambiente Estella Marino per il Comune e Marco Belmonte, per il Municipio X.
  • Consegna porta a porta di un volantino per il coinvolgimento attivo dei soci a cui ha fatto seguito una serie di attività tra le quali una riunione generale presso la Lega Navale svolta il 26 ottobre.
  • Campagna di sensibilizzazione per la raccolta dell’Olio Vegetale di cucina presso le isole Ecologiche dell’Ama ed alcune scuola del territorio, attraverso la predisposizione di un volantino da affiggere nei condomini.
  • Evento di osservazione del cielo stellato presso la lega navale di Ostia in collaborazione con l’Ass. di Astrofili del Pellegrino e alcuni amici astrofili il 26
  • Passeggiata di notte in ascolto dei canti degli uccelli notturni nella Pineta di Castel Fusano per coinvolgere i ragazzi del Liceo Enriques
  • Attività di pulizia della pineta di Castel Fusano, 9 novembre.

 Allargamento della base sociale del WWF, partecipazione ad eventi nazionali e regionali

– Mailing e facebook per sollecitare l’iscrizione

– Gestione del sito e di facebook con gli aggiornamenti sulle varie attività.

– Earth Hour presso la Lega Navale di Ostia in collaborazione con l’Ass. di Astrofili del Pellegrino.

– Partecipazione all’evento Globale sul clima a Roma il 21 settembre

– Tavolo in piazza il 22 dic. al mercatino del biologico ad Ostia per informare sulla campagna Crimini di Natura e 23 dic. presso Natura Si di Ostia.

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 20 marzo 2015

Bilancio WWF Litorale Romano 2014

Associazione WWF Litorale Romano Onlus

Via Ferdinando Acton 5, 00122 Roma

CF: 97545270585

Bilancio al 31.12.2014

Gli importi sono espressi in euro

Stato Patrimoniale

Attivo Passivo
Cassa 500,4 Capitale proprio per quote soci 258
Avanzo di gestione 2013 420,09
Avanzo di gestione 2014 500,40
Totale attivo 500,4 Totale passivo

 

Rendiconto della gestione

Oneri Proventi
Assicurazioni 302 Liberalità 541
Oneri di gestione 273,39
Totale oneri Totale proventi e liberalità 541
Avanzo di gestione
Totale a pareggio Totale a pareggio

 

Cassa

Saldo iniziale 534,79
Incrementi 541
Decrementi 575,39
Saldo 500,40

La somma di euro 302,00 si riferisce al costo dell’assicurazione obbligatoria sottoscritta dall’Associazione. Le liberalità di euro 541 sono state raccolte tra i soci e per un corso di riconoscimento della duna costiera.

Il Rappresentante Legale

 Maria Gabriella Villani

Il 14 marzo si è tenuto presso la Lega Navale di Ostia l’incontro su Consumo sostenibile.

Di seguito potete leggere le presentazioni delle relatrici:

interventowwf  Rossella Angius Slowfood, condotta locale

Presentazione di Silvia Castronovi Altroconsumo

Incontro 14 marzo 2015 lega navale

CONSUMO SOSTENIBILE

Economia locale, lotta agli sprechi,

responsabilità del consumatore

SABATO 14 MARZO

Lega Navale di Ostia Lungomare Caio Duilio 38

Ore 17.00

Interverranno:

Silvia Castronovi, Altroconsumo

Rossella Angius, Slow Food, condotta locale

Introduce

M. Gabriella Villani, WWF Litorale Romano

Grazie alla presenza di Silvia Castronovi di Altroconsumo, associazione di consumatori da 40 anni impegnata per difendere gli interessi e i diritti fondamentali dei cittadini, e di Rossella Angius di Slowfood, associazione internazionale impegnata a ridare valore al cibo, nel rispetto di chi lo produce in armonia con l’ambiente e gli ecosistemi, affronteremo un tema importante: il consumo sostenibile e responsabile.

La nostra società è anche definita società dei consumi. Per orientare e condizionare i consumi di ciascuno di noi vengono messe in atto strategie specifiche attraverso tutti i canali di comunicazione possibili, si tratta di comunicazioni palesi e nascoste. Troppo spesso il cittadino consumatore si lascia condizionare senza fermarsi a riflettere e a valutare. Si ritiene che l’incremento dei consumi sia essenziale per la nostra società in quanto favorisce l’occupazione, quindi il benessere della comunità. Ogni giorno però intorno a noi sentiamo e vediamo le conseguenze nefaste che derivano da un certo tipo di consumo: la produzione di enormi quantità di rifiuti, il consumo del territorio che sottrae terreni all’agricoltura, la produzione di energia da fonti fossili che immette in atmosfera quantità immense di anidride carbonica, generando l’effetto serra, l’inquinamento di fiumi, laghi, mari ed oceani da rifiuti industriali, ecc.
Durante l’incontro cercheremo di capire meglio come stanno le cose e soprattutto capire in che modo ciascuno di noi in prima persona può intervenire per contrastare il crescente degrado ambientale.

Ringraziamo la Lega Navale di Ostia che ospita l’iniziativa.

Info: 347 8238652 Gabriella

Sito:

Email: litoraleromano http://www.facebook.com/wwflitoraleromano

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 5 marzo 2015

Consumo sostenibile e responsabile

CONSUMO SOSTENIBILE

 Economia locale, lotta agli sprechi,

responsabilità del consumatore

 

SABATO 14 MARZO Ore 17.00

Lega Navale di Ostia

Lungomare Caio Duilio 38

Consumo sostenibile 

Interverranno:

 Dr.ssa Silvia Castronovi, Altroconsumo

Dr.ssa Rossella Angius, SLOWFOOD

 Introduce

M. Gabriella Villani, presidente WWF Litorale Romano

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 25 febbraio 2015

Lunedì 2 marzo China Blue, Cineforum Ambiente presso il Liceo Enriques di Ostia

Lunedì 2 marzo ultimo appuntamento del WWF Litorale Romano presso il Liceo Enriques con il film China Blue di Micha X. Peled.

Si tratterà il problema dell’incredibile sfruttamento dei lavoratori nelle fabbriche della Cina.

Agli alunni delle scuole superiori verrà rilasciato un attestato che potrà essere valutato ai fini del credito formativo.

CINEFORUM AMBIENTE

presso l’Aula Magna Liceo Enriques

Via Paolini 191 Ostia

ore 17.00-19.00

2 marzo

China blue di Micha X. Peled

Cineforum Enriques Film China Blue, Liceo Enriques

Il film è stato girato clandestinamente. China blue ci porta all’interno di una fabbrica di blue -jeans in Cina, dove due ragazze adolescenti, Jasmine e Orchid, stanno cercando di sopravvivere al duro ambiente di lavoro. Le loro vite si incrociano con quelle di Mr Lam il proprietario della fabbrica. Offrendoci il punto di vista sia al vertice e sia alla base della gerarchia della fabbrica, questo film ci fa comprendere la questione complessa della globalizzazione, fornendoci anche un rapporto aggiornato e preoccupante delle pressioni economiche esercitate dalle società occidentali e delle loro conseguenze sugli esseri umani.

Durata 86 minuti, Usa 2005

Durata 1 ora e 30 minuti

Per informazioni: Federico IV F 346 1281509 Linda IV A L

litoraleromano

Lunedì 23 febbraio terzo appuntamento del WWF Litorale Romano presso il Liceo Enriques con il film “Promised land” con Mat Damon.
Agli alunni delle scuole superiori verrà rilasciato un attestato che potrà essere valutato ai fini del credito formativo.

CINEFORUM AMBIENTE

presso l’Aula Magna Liceo Enriques

Via Paolini 191 Ostia

ore 17.00-19.00

23 febbraio

Promised land di Gus Van Sant, con Mat Damon

Promissed1

Lo sfruttamento indiscriminato delle risorse del sottosuolo

Il protagonista ha una brillante carriera come commerciale della Globat, una importante società di estrazione di gas naturale. Il prossimo obiettivo è quello di conquistare una cittadina rurale ricca di giacimenti nel sottosuolo. insieme ad una collega intraprende quindi la caccia ai consensi che lo costringerà a confrontarsi con numerose resistenze e con la vera strategia della società per cui lavora, mettendolo di fronte ad una difficile scelta tra la carriera e l’etica

Durata 1 ora e 40 minuti

2 marzo

China blue di Micha X. Peled

Per informazioni: Federico IV F 346 1281509 Linda IV A L

litoraleromano

Lunedì 16 febbraio secondo appuntamento del WWF Litorale Romano presso il Liceo Enriques con il film "Meno Cento Chili" di Emanuele Caruso.

Agli alunni delle scuole superiori verrà rilasciato un attestato che potrà essere valutato ai fini del credito formativo.

CINEFORUM AMBIENTE

presso l’Aula Magna Liceo Enriques

Via Paolini 191 Ostia

ore 17.00-18.00

16 febbraio

Meno100 Kili di Emanuele Caruso

Ricette per la dieta della nostra pattumiera

E’ possibile ottenere grandi risultati in termini di qualità ambientale, ricchezza e stili di vita attraverso la riduzione dei rifiuti. Per questo un esperto di rifiuti Roberto Cavallo accompagna un Senatore Andrea Fluttero in un viaggio verso le numerose buone pratiche messe in atto in diverse parti dell’Italia, da nord a sud. Dal processo di riciclaggio di plastica e carta all’utilizzo di pannolini lavabili, al compostaggio domestico e industriale, alla distribuzione di detersivi, acqua e vino alla spina, passi concreti di alcune comunità in cammino verso un apolitica ambientale tendente a produrre il minimo di rifiuti possibile.

Durata 40 minuti. Italia 2013

23 febbraio

Promised land di Gus Van Sant, con Mat Damon

2 marzo

China blue di Micha X. Peled

La partecipazione al cineforum è valida ai fini del credito formativo

Per informazioni: Federico IV F 346 1281509 Linda IV A L

litoraleromano

CINEFORUM AMBIENTE

presso l’Aula Magna Liceo Enriques

Via Paolini 191 Ostia

ore 17.00-18.00

9 febbraio

Green di Patrick Rouxel

La distruzione della foresta pluviale indonesiana

Non ci sono parole in questo documentario di Patrick Rouxel, solo immagini e suoni: le scene spaventose della distruzione della foresta pluviale indonesiana ed i lamenti degli oranghi, agonizzanti a terra per la mancanza di cibo e riparo, caricati in sacchi di stoffa e trasportati in piccole strutture dove qualcuno tenta di salvarli. Si abbattono gli alberi, si brucia il terreno, si distruggono gli animali per creare coltivazioni intensive di palme da olio.

Il documentario prende il nome da Green, orango femmina le cui immagini di degenza in un lettino, attaccata ad una flebo, accompagnano lo spettatore di questa sorta di preghiera laica che scuote le nostre convinzioni sui consumi e sulle nostre responsabilità. La catena delle conseguenze è molto lunga, è vero: fra la morte di decine di migliaia di oranghi, il rischio di estinzione degli elefanti, la scomparsa delle tigri, la distruzione della biodiversità ed il nostro carrello della spesa, passano migliaia di chilometri, centinaia di lavoratori, mille trasformazioni e tante pubblicità. Ma il collegamento c’è e Rouxel ce lo butta in faccia, senza mezze misure e solo con la forza delle immagini e di un montaggio che fa quello che dovrebbe davvero fare: raccontare una storia.

Durata 48 minuti 2011

16 febbraio

Meno100 Kili di Emanuele Caruso

23 febbraio

Promised land di Gus Van Sant, con Mat Damon

2 marzo

China blue di Micha X. Peled

La partecipazione al cineforum è valida ai fini del credito formativo per gli alunni delle scuole superiori che avranno partecipato ad almeno tre proiezioni.

Per informazioni: Federico IV F 346 1281509 Linda IV A L

litoraleromano

Older Posts »

Categorie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 30 follower