Festa dell’albero ad Ardea 21 novembre

cb47ea11-4f8e-4b4d-9ed7-f5db9e355d9f

Grandissimo impegno dell’Istuto Comprensivo Ardea 2 per la festa dell’albero 2018.

Hanno invitato anche il WWF Litorale Laziale che molto volentieri ha offerto il proprio contributo per la buona riuscita dell’iniziativa.

I bambini hanno partecipato con entusiasmo e grandissimo interesse per la difesa dell’ambiente naturale. Si è parlato del WWF Internazionale, con le grandi campagne di conservazione: Tigre, Gorilla e Orso Polare, e il PANDA in prima linea.

Gabriella e Tiziana hanno illustrato le diverse attività del WWF a livello locale.

aa2802dc-fb1b-4713-8458-65d700f9d36c                     ed6a24a7-8146-4e0b-b525-53c372e0f905

Annunci

Acqua Rossa per Urban Nature 7 ottobre

URBAN NATURE,  evento nazionale del WWF, ha l’obiettivo di generare un modo di pensare gli spazi urbani dando più valore alla natura.

Ad Ostia, l’appuntamento per URBAN NATURE, è domenica 7 ottobre alle ore 11.00 Largo delle Marianne, 9 di fronte alla scuola Acqua Rossa, nelle vicinanze della fermata LIDO NORD del trenino che parte da Piramide.
L’area urbana sulla quale il WWF Litorale Laziale intende portare l’attenzione è la Pineta Acqua Rossa.

Visita guidata e caccia al tesoro naturalistica, caricando sul proprio cellulare l’app csmon-life per identificare piante ed animali. Si consiglia vivamente di caricare l’app. prima dell’appuntamento.
Ci aiuteranno gli amici professori ed esperti di natura: Giuliano Fanelli ed Aldo Marinelli.

Per l’occasione sarà possibile rinnovare la propria iscrizione al WWF.

L’area, inserita nella Riserva del Litorale Romano, è caratterizzata dalla presenza di una pineta che costituisce il prolungamento della pineta di Procoio. Si possono ammirare maestosi esemplari di pini ed eucalipti, caratteristici delle aree interessate alla bonifica. Nelle zone più fresche troviamo i pioppi. Sono numerosi gli alberi di leccio, quercia sempreverde e troviamo diverse specie tipiche della macchia mediterranea come fillirea, lentisco, alaterno. Due piccoli canali di bonifica l’attraversano. Lungo gli argini dei canali fioriscono i narcisi alla fine dell’inverno ed in primavera nelle radure troviamo le orchidee selvatiche. Questa importante area verde si trova a ridosso del Tevere e in lontananza si possono ammirare le torri costiere: San Michele e Tor Boacciana. Dall’estesa prateria si può scorgere la parte meridionale degli Scavi di Ostia Antica, l’area di Porta Marina che al tempo dei Romani sorgeva vicina alla spiaggia. Quest’area verde si trova a ridosso di una tra le zone maggiormente abitate di Ostia, quindi è importantissima la sua funzione di polmone verde e luogo di svago dove correre, passeggiare a piedi e anche in bici.

Promuovere azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità. Sono questi alcuni degli obiettivi di URBAN NATURE, l’iniziativa su tutto il territorio nazionale dedicata dal WWF Italia alla natura urbana, e che invita i cittadini a esplorare, conoscere e ‘ri-costruire’ (laddove sia assente o poco curata) la biodiversità delle metropoli.

 

Mobilità sostenibile sabato 29 settembre

In occasione della SETTIMANA EUROPEA PER LA MOBILITà SOSTENIBILE, aderiamo alla bella iniziativa in bici, sabato 29 settembre con appuntamento alle ore 9.30 a Passo Oscuro Fiumicino, Piazza Salvo D’Acquisto, per raggiungere la Torre Perla a Palidoro, con un percorso di circa 5 km ( via Serrenti, via S. Carlo a Palidoro, via della Torre di Palidoro).

Si arriverà presso la Torre e ci sarà una breve spiegazione sulla torre e la sua storia, sul paesaggio agricolo e sulle preziose dune costiere, ambienti che fanno parte della Riserva Naturale Statale Litorale Romano.

Dune e Torre di Palidoro è un luogo del Cuore per il Censimento FAI 2018.

Numerose le associazioni aderenti a questo importante evento.

Prenderanno parte i ragazzi delle scuole ed il gruppo di studenti del Liceo di Maccarese impegnati nel progetto di Alternanza Scuola Lavoro con il WWF.

Locandina Biciclettata_Passeggiata della Torre Perla 29 Settembre 2018

Conclusa l’operazione Plasticfree sulla spiaggia di Palidoro (Fiumicino)

Palidoro 10 giu 2018Il 10 giugno dalle 17 alle 20.30 la spiaggia di Palidoro è stata animata da circa 30 volontari, in maggioranza giovani, tra cui un bel gruppetto di ragazzi del Liceo di Maccarese che svolgono attività di alternanza scuola lavoro con il WWF.
Per oltre 2 ore nel tratto di spiaggia antistante Casa Ronald dell’ospedale Bambin Gesù, è stata raccolta una gran quantità di plastica depositata dalle onde nei mesi invernali.

E’ stata una bella occasione per riflettere sull’enorme presenza di plastica in mare, sulle spiagge e nell’ambiente in generale, che non pochi danni sta arrecando a un gran numero di specie marine tra cui balene e uccelli. La nostra società ha prodotto e sta producendo troppa plastica che troppo velocemente diventa rifiuto ed invade tutti gli ambienti. Ognuno di noi può però fare qualcosa: utilizzare meno plastica possibile, eliminando l’usa e getta ed evitando l’acqua in bottiglie di plastica di cui gli italiani sono esagerati consumatori.

Cotton fiocSono state fornite anche semplici istruzioni pratiche ai partecipanti: come fare attenzione a non danneggiare le piante della duna e a non raccogliere con la plastica preziosissima sabbia.

Alcuni ragazzi hanno avuto il compito di raccogliere, a scopo dimostrativo, i bastoncini di cotton fioc che ancora invadono le spiagge, e li hanno contati: su un tratto di 200 metri di litorale ne sono stati raccolti ben 4.550 bastoncini.

La visita guidata è stata occasione per approfondire la conoscenza delle affascinanti dune costiere di Palidoro, che sono una parte importante della Riserva Naturale Statale Litorale Romano e che vanno preservate assolutamente.

 

Vieni a scoprire le dune di Palidoro

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl WWF Litorale Laziale, gruppo Litorale romano ti invita ad  una splendida passeggiata per scoprire un ambiente unico,  domenica 11 giugno.

A guidarci nella scoperta delle dune di Palidoro, sarà la professoressa Alicia Acosta, ecologa dell’Università Roma Tre, tra i massimi esperti di dune costiere.

La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi telefonando al 3478238652.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAL’appuntamento è alle ore 17:00, all’ingresso dell’Ospedale Bambin Gesù, in via Torre di Palidoro, Fiumicino.

La spiaggia di Palidoro è una delle poche in cui ancora nidifica il fratino. Il giorno prima, sabato 10 giugno, partecipa all’evento “Salvare il fratino nel Lazio è possibile?” >>>

Le due iniziative sono parte della campagna nazionale del WWF Italia per la tutela del mare,  #GenerAzioneMare .

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I gorilla di Pianura, domenica 12 marzo alla Lega Navale di Ostia!

L'immagine può contenere: albero, cane, pianta, spazio all'aperto e natura

Giulia Bardino durante la ricerca

Presso la Lega Navale di Ostia, domenica 12 marzo alle ore 16.30 si parlerà di Gorilla di pianura.

Isabella Pratesi, Direttore del Programma di Conservazione del WWF Italia,  intervisterà Giulia Bardino, giovanissima ricercatrice che ha trascorso sei mesi nel Parco Nazionale Dzanga-Sangha della Repubblica Centrafricana dove è in corso un importante progetto di ricerca della primatologa Shelly Masi, finanziato dal museo di storia naturale di Parigi. Verranno proiettate le riprese e le fotografie realizzate durante la ricerca.

Giulia (ritratta sul campo nella foto sopra) che è socia e attivista del WWF, era partita a maggio per studiare in particolare il comportamento materno, la relazione tra mamma gorilla e i suoi piccoli.

Occorre grande tenacia e determinazione, lavoro sodo per arrivare al traguardo di essere in un progetto di ricerca con l’Università. “Non è stato semplice e facile lavorare in foresta,  vivendo praticamente isolata per sei mesi, a stretto contatto con la popolazione locale di Pigmei, i Bayaka, cacciatori raccoglitori, abilissimi osservatori e conoscitori dei gorilla…”

L’ingresso è libero. Nel bel salone della Lega Navale, in Lungomare Duilio 36, Ostia Lido, nei pressi della stazione Castel Fusano della Roma-Lido.

 

Giornata Oasi, nonostante le previsioni

Giornata Oasi 2 ott.Nonostante le previsioni meteo fossero state infelici, e la pioggia fosse caduta incessantemente durante la notte, domenica 2 ottobre nell’Oasi di Macchiagrande a Fregene è stata Festa.

Si sono svolte due visite guidate, ha avuto luogo un contest di fotografia micro e macro, e i bambini hanno avuto attività pensate apposta per loro. 

Alcune volontarie dell’azienda Booking.com ci hanno dato una mano a gestire l’accoglienza ed il banchetto, con professionalità ed entusiasmo. Alla fine della giornata risultavano iscritti al WWF 14 nuovi Soci.