Relazione attività 2014

RELAZIONE ATTIVITA’ WWF LITORALE ROMANO   –   2014

Dune costiere, RISERVA LITORALE ROMANO, presidio territoriale

Elaborazione finale di tre dossier 1)Capocotta e 2) Castelporziano 3) Focene per testimoniare le problematiche ambientali dei tratti di litorale con dune (gennaio-aprile).
Consegna dossier sulle dune di Castelporziano agli assessori Caliendo, Belmonte, Di Salvo. In seguito ci sono stati diversi incontri con l’Ass. al Demanio Caliendo.
Definizione e consegna all’Assessore al Comune di Roma Estella Marino del dossier su Capocotta in aprile.
Definizione e consegna al Sindaco di Fiumicino Esterino Montino del dossier sulla conservazione della duna sul Litorale di Focene a maggio.
Incontri con l’Ass. alla Pianificazione Territoriale Pagliuca e l’Ing. Guidi di Fiumicino per esporre le problematiche relative alla protezione delle dune costiere davanti l’Oasi di Macchiagrande.
Consegna alla Regione Lazio dello studio di incidenza relativo al Progetto esecutivo per la protezione dell’ecosistema dunale a Focene, in Sito di interesse Comunitario, antistante Oasi WWF di Macchiagrande ad agosto.
Incontro in Regione con l’Ass. Fabio Refrigeri per sollecitare la definizione del piano di gestione della Riserva. Incontro lo stesso giorno con Paolo Puntoni Presidente della Commissione di Riserva a dicembre.
Partecipazione ai tavoli di pianificazione territoriale a Ostia, Ostia Antica ed Acilia da giugno a ottobre.
Intervento di protezione con ripristino recinzione e segnaletica sulle dune di Palidoro tratto di fronte Casa Ronald. Accesso agli atti e lettera per manifestazione sulla spiaggia di Castelporziano, in relazione alla situazione di grave inquinamento acustico prodotto nell’ambito della manifestazione Castelporziano Village

Costruzione di un rapporto di collaborazione con gli esponenti politici del Municipio, dei Comune di Roma e di Fiumicino i quali hanno conosciuto i rappresentanti del WWF e l’interesse propositivo dell’Associazione per la tutela dell’Ambiente in particolare delle dune e della Riserva Litorale Romano in generale.

Educazione e informazione diffusa verso i cittadini

  • Organizzazione del cineforum presso il Liceo Enriques di Ostia. Una proiezione si è svolta in collaborazione con Slow Food, con la responsabile locale Rossella Angius.
  • Organizzazione di due appuntamenti presso la Lega navale: uno sulle energie rinnovabili ed il solare a cura di Roberto Faraoni e la Società M e M Energie Rinnovabili il 22 marzo, l’altro sulla dinamica dei Litorali Costieri tenuto dal prof. Piero Bellotti, 4 aprile.
  • Organizzazione di un incontro sulle dune costiere presso la Biblioteca di Ostia 11 aprile, nell’ambito del mese della biblioteca dedicato all’ambiente.
  • Corso di riconoscimento delle specie della duna costiera a maggio anche come iniziativa di raccolta fondi.
  • Partecipazione al convegno organizzato presso la Biblioteca E. Morante di Ostia da Altro Consumo sulla problematica dei rifiuti, presenti gli Ass.i all’Ambiente Estella Marino per il Comune e Marco Belmonte, per il Municipio X.
  • Consegna porta a porta di un volantino per il coinvolgimento attivo dei soci a cui ha fatto seguito una serie di attività tra le quali una riunione generale presso la Lega Navale svolta il 26 ottobre.
  • Campagna di sensibilizzazione per la raccolta dell’Olio Vegetale di cucina presso le isole Ecologiche dell’Ama ed alcune scuola del territorio, attraverso la predisposizione di un volantino da affiggere nei condomini.
  • Evento di osservazione del cielo stellato presso la lega navale di Ostia in collaborazione con l’Ass. di Astrofili del Pellegrino e alcuni amici astrofili il 26
  • Passeggiata di notte in ascolto dei canti degli uccelli notturni nella Pineta di Castel Fusano per coinvolgere i ragazzi del Liceo Enriques
  • Attività di pulizia della pineta di Castel Fusano, 9 novembre.

 Allargamento della base sociale del WWF, partecipazione ad eventi nazionali e regionali

– Mailing e facebook per sollecitare l’iscrizione

– Gestione del sito e di facebook con gli aggiornamenti sulle varie attività.

– Earth Hour presso la Lega Navale di Ostia in collaborazione con l’Ass. di Astrofili del Pellegrino.

– Partecipazione all’evento Globale sul clima a Roma il 21 settembre

– Tavolo in piazza il 22 dic. al mercatino del biologico ad Ostia per informare sulla campagna Crimini di Natura e 23 dic. presso Natura Si di Ostia.

Annunci

Bilancio WWF Litorale Romano 2014

Associazione WWF Litorale Romano Onlus

Via Ferdinando Acton 5, 00122 Roma

CF: 97545270585

Bilancio al 31.12.2014

Gli importi sono espressi in euro

Stato Patrimoniale

Attivo Passivo
Cassa 500,4 Capitale proprio per quote soci 258
Avanzo di gestione 2013 420,09
Avanzo di gestione 2014 500,40
Totale attivo 500,4 Totale passivo

 

Rendiconto della gestione

Oneri Proventi
Assicurazioni 302 Liberalità 541
Oneri di gestione 273,39
Totale oneri Totale proventi e liberalità 541
Avanzo di gestione
Totale a pareggio Totale a pareggio

 

Cassa

Saldo iniziale 534,79
Incrementi 541
Decrementi 575,39
Saldo 500,40

La somma di euro 302,00 si riferisce al costo dell’assicurazione obbligatoria sottoscritta dall’Associazione. Le liberalità di euro 541 sono state raccolte tra i soci e per un corso di riconoscimento della duna costiera.

Il Rappresentante Legale

 Maria Gabriella Villani

Sintesi assemblea dei soci 26 ottobre 2014

Alla scoperta della macchia a Castel FusanoSintesi dell’incontro con i soci WWF di domenica 26 ottobre 2014 svolto alla Lega Navale di Ostia dalle ore 17.00 circa

L’incontro ha avuto come intento principale quello di prendere contatto con i soci che non conoscono le attività svolte dal WWF a livello locale per potere incrementare il gruppo dei volontari anche in vista di un evento importante che stiamo pensando di organizzare per festeggiare, nel 2015, i 30 anni del WWF sul Litorale Romano.

L’invito l’abbiamo inviato tramite mail e lo avevamo stampato in 500 copie e recapitato casa per casa grazie ai volontari. Nella riunione abbiamo presentato una sintesi delle attività messe in atto negli ultimi 5 anni. Ci siamo occupati e ci occupiamo principalmente della tutela delle dune costiere inserite nella Riserva Naturale Statale del Litorale Romano; infatti il territorio di competenza della nostra STL coincide all’incirca con questa grande area protetta.Ci interessiamo anche alla tutela di altre aree sensibili all’interno della Riserva, come la Pineta di Castel Fusano, dove nel 2013 abbiamo svolto due giornate per la pulizia e anche domani 9 novembre ci sarà un’attività di pulizia.

Abbiamo organizzato vari momenti di approfondimento aperti alla cittadinanza; nel 2013 a Ostia Antica si è parlato di orti urbani con il Dr Daniele Taffon di Campagna Amica e di compostaggio con il Dr. Daniele Morettini di AMA, mentre presso la Lega navale di Ostia ( che ci ospita gratuitamente da ottobre 2013 per le riunioni settimanali), quest’anno abbiamo avuto un approfondimento con il prof. Bellotti della Sapienza sul problema dell’erosione dei litorali, poi un incontro sulla tutela delle dune e infine un incontro sulle energie rinnovabili.
Abbiamo organizzato due corsi di riconoscimento sulle specie vegetali della macchi mediterranea a aprile e ottobre 2013 ed un corso sulla duna costiera a maggio 2014.

Ogni anno organizziamo una rassegna di film sull’ambiente presso la biblioteca Elsa Morante, negli ultimi tre anni presso l’aula magna del Liceo Enriques di Ostia. Ovviamente organizziamo iniziative in occasione di tutte le edizioni di Earth Hour e collaboriamo alla giornata delle Oasi con le tre Oasi WWF di Fiumicino/Maccarese.

Stiamo facendo partire una piccola campagna di sensibilizzazione per la raccolta dell’olio domestico usato presso le isole ecologiche dell’AMA e, in collaborazione con l’ass. all’Ambiente del X Municipo, un progetto dal titolo “Guardiani del Verde in città” per contrastare il crescente degrado presente nelle aree di verde urbano, aumentare la nostra visibilità, far crescere la sensibilità dei concittadini.

Per la celebrazione dei 30 anni stiamo pensando ad un evento importante che dovrebbe svolgersi nell’arco di un mese con 4-5 appuntamenti sul tema della tutela del mare, per il quale intenderemmo chiedere la partecipazione della nostra Presidente Donatella Bianchi, del Comandante della Capitaneria di Porto, che in questo periodo è impegnato in una forte azione di ripristino della legalità sul territorio costiero, qualche esperto sub che ci parli delle bellezze che si possono incontrare alle Secche di Tor paterno, area marina protetta situata a 5 miglia della costa a largo della spiaggia di Capocotta, inviterei poi la dr.ssa. Daniela Silvia Pace esperta di cetacei che ha già collaborato con noi e infine organizzare un laboratorio di biologia marina con l’uso di stereomicroscopi. La sede ideale di questo evento potrebbe essere la casa del mare delle Secche di Tor Paterno, gestita da Romanatura e finora sottoutilizzata.

Le immagini di quanto descritto sono visibili scaricando aricare il seguente documento assemblea26ottobrest

Spero che questo sunto sia utile e magari possa far nascere la voglia di collaborare fattivamente con l’Associazione.

M. Gabriella Villani

Presidente WWF litorale Romano

Assemblea dei soci 2014

Verbale Assemblea dei soci dell’Associazione WWF Litorale Romano

In data 21/03/2014 alle ore 18.00 si è tenuta presso la sede della Lega NAVALE, Lungomare Caio Duilio 36, l’Assemblea Generale dell’Associazione WWF Litorale Romano per deliberare sul seguente ordine del giorno:

1. Relazione attività 2013

2. Approvazione del Bilancio 2013

3. Attività previste per il 2014 4. Sostituzione consigliere

5. Varie ed eventuali

Presenti: Fabio Converio,  Claudio Izzi, Diana Jorda, Claudio Peppoloni,  Marino Polvani. Alessandro Urbani, Apollonia Salvaggio, Maria Gabriella Villani.   L’Assemblea inizia alle ore 18.00

1. Apre la seduta il presidente dell’Associazione WWF Litorale Romano,  Maria Gabriella Villani, che illustra le attività svolte nel 2013 esponendo contenuti della relazione annuale delle attività predisposta per il WWF Lazio a inizio febbraio 2014. In particolare si sottolinea l’impegno per la tutela delle dune costiere: sono stati realizzati 2 dossier, uno su Castelporziano consegnato all’Ass. Antonio Caliendo, uno su Capocotta che è da novembre in attesa di essere consegnato all’Ass. Estella Marino di Roma Capitale. Infine grazie al grande lavoro di Claudio Izzi stiamo per completare un dossier sullo stato di conservazione delle dune di Focene che sarà consegnato al sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

2. Viene approvato il bilancio 2013 dell’Associazione, qui allegato e pubblicato sul sito dell’Associazione.

3. M. Gabriella Villani espone le attività previste per il 2014. Rinnova l’invito per  sabato 29 a partecipare alla giornata della Terra. Quest’anno è previsto lo spegnimento della Lega Navale; l’evento si svolgerà con la collaborazione dell’Ass. di Astronomia il Pellegrino, per osservare la volta celeste e mostrare l’inquinamento luminoso prodotto dall’illuminazione urbana, interverrà il poeta Claudio Porena, ci sarà un accompagnamento musicale e sarà organizzato un piccolo rinfresco. In occasione della giornata della terra è nostra intenzione predisporre una raccolta fondi per la campagna Orso Polare. Domani, sabato 24 marzo è in programma un incontro sull’energie rinnovabili, mentre ad aprile venerdì 4 un incontro sulla geologia del Litorale tenuto dal prof. Piero Bellotti e venerdì 11 un incontro sulla conservazione dell’ecosistema dunale a cura di F. Converio e M. G. Villani. A maggio è previsto un corso di riconoscimento delle specie della duna costiera il 10, 17 e 23, come momento di aggregazione dei soci ed anche come evento di raccolta fondi per l’associazione. Si sottolinea che l’impegno di tutela su Capocotta, ossia la consegna del dossier, non è stato portato a termine in quanto non si è riusciti ad incontrare l’Assessore di Roma per diverse motivazioni legate anche alla situazione di cambiamenti in corso interna al WWF. Per questo chiediamo ai consiglieri presenti: Urbani e Polvani, di portare al prossimo Consiglio la richiesta di una delega piena sulla questione della tutela delle dune costiere del WWF Litorale Romano che consenta di costruire, relativamente alla tematica dune costiere, un rapporto diretto tra WWF Litorale Romano e l’Amministrazione capitolina. A proposito delle guardie WWF la nostra associazione nella persona di Claudio Peppoloni, intende impegnarsi per potere portare i gruppi politici regionali all’approvazione di una legge regionale sulle guardie volontarie ambientali, così come avviene in diverse altre regioni italiane. La figura dell’Ispettore Ecologico Onorario prevista dalla Legge sulla flora spontanea è sospesa in attesa di una nuova figura di Guardia Volontaria a protezione dell’ambiente .

4. M. G. Villani propone Claudio Izzi come consigliere in sostituzione di Anna Cavallo che per motivi familiari non riesce a partecipare alle riunione. La nuova nomina è approvata all’unanimità.

Relazione annuale delle attività 2013

Iniziativa Oasi, Aree Protette e Fauna Selvatica Progetto esecutivo per la protezione dell’ecosistema dunale a Focene, in Sito di interesse Comunitario, antistante Oasi WWf di Macchiagrande.Richiesta alla BCC per donazione al fine di realizzare staccionata a protezione delle dune di Castelporziano con promessa di donazione.

Collaborazione con le Oasi di Maccarese per la realizzazione di un vivaio delle specie  della macchia e della duna

 
Iniziativa Cibo e sostenibilità / On ePlanet Food Incontri presso il Centro anziani di Ostia Antica su:Orti urbani, relatore Dr. Daniele Taffon di Campagna Amica

Compostaggio, relatore Dr. Daniele Morettini AMA S.p.A.

 50 persone

 

25 persone

attivita’ generali (se non comprese nelle iniziative) Descrizione azioni/progetti svolti nel 2013 Risultati (qualitativi e quantitativi)
Presidio territoriale attraverso ogni azione utile a contrastare le minacce all’ambiente e al territorio e promozione di alleanze Partecipazione al tavolo del Waterfront, progettazione della pianificazione delle ultime aree demaniali libere del litorale di Roma.Intervento di protezione con ripristino recinzione e segnaletica sulle dune di Palidoro tratto di fronte Casa Ronald,

Esposto per evento musicale dal grave impatto ambientale (SOY Latino) nella Riserva Litorale Romano presso Cineland

Esposto per manifestazione sulla spiaggia di Castelporziano, situazione di grave inquinamento acustico, manifestazione Castelporziano Village

Incontro con il Comandante della Capitaneria di Porto per la tutela di Castelporziano

Articolo sul danno alle dune di Focene arrecato ad opera dei gestori dei chioschi.

Elaborazione di due dossier 1)Capocotta e 2) Castelporziano per testimoniare le problematiche ambientali dei due tratti di litorale con dune.

Alcuni sopralluoghi a Castelporziano e Capocotta di cui uno insieme al gruppo delle guardie del WWF

 
Educazione e informazione diffusa verso i cittadini Convegno sul mare svolto a maggio dal titolo “Ma Roma ha il mare?” in collaborazione con Ass. Oceanomare Delphis, Leganavale, Un mare di passione, Romanatura.Corso di riconoscimento delle specie della macchia, aprile e ottobre anche per raccolta fondi

Attività di pulizia della pineta di Castel Fusano organizzate i giorni 1 giugno e 22 giugno

 60 persone circa 

45 persone

 

50 persone

Partecipazione all’allargamento della base sociale e di volontariato, del WWF Italia, anche aderendo ai programmi di promozione soci realizzati dal WWF Italia secondo le modalità indicate all’art. 2.1 del presente accordo iMailing e facebook per solleciatre l’iscrizione Es. n. soci iscritti nel 2013 grazie all’attivazione locale, etc n. 2 nuovi iscritti
Partecipazione agli eventi nazionali e regionali Earth HourFesta Oasi Macchiagrande, conduzione visita guidata alle dune dell’Oasi Earth Hour 60 personeFesta Oasi 30 persone

 

Bilancio 2013

Associazione WWF Litorale Romano Onlus

Via Ferdinando Acton 5, 00122 Roma

CF: 97545270585

Bilancio al 31.12.2013

Gli importi sono espressi in euro

Stato Patrimoniale

Attivo Passivo
Cassa 534,79 Capitale proprio per quote soci 43
Avanzo di gestione 2012 71,7
Avanzo di gestione 2013 420,09
Totale attivo 534,79 Totale passivo 534,79

Rendiconto della gestione

Oneri Proventi
Assicurazioni 302 Liberalità 808
Oneri di gestione 85,91
Totale oneri 387,91 Totale proventi e liberalità 808
Avanzo di gestione 420,09
Totale a pareggio 808 Totale a pareggio 808

Prospetto di movimentazione dei fondi

Patrimonio di dotazione
Saldo iniziale 71,7
Incrementi 463,09
Decrementi 0
Saldo 534,79
Cassa
Saldo iniziale 71,7
Incrementi 851
Decrementi 387,91
Saldo 534,79

La somma di euro 302,00 si riferisce al costo dell’assicurazione obbligatoria sottoscritta dall’Associazione. Le liberalità di euro 808,00 sono state raccolte tra i soci e per i due corsi di riconoscimento della macchia mediterranea organizzati in aprile e in ottobre.

Il Rappresentante Legale

Maria Gabriella Villani

{WWF L.R.} Programma di azione WWF Litorale Romano

Verbale consiglio direttivo WWF Litorale Romano venerdì 13 settembre

Tutela delle dune costiere di Castelporziano e di Capocotta

Si pensa di realizzare un dossier con documentazione fotografica attraverso almeno due sopralluoghi – il primo programmato per domenica 22, in mattinata.
Si tratterà di individuare le principali problematiche lato mare e lungo la via litoranea, censirle e riportare le diverse situazioni sulla mappa di google, l’ideale sarebbe georeferenziare le diverse criticità. Intendiamo presentare il dossier a Roma Capitale per Capocotta e al Municipio X per Castelporziano unitamente a proposte di tutela.

Riguardo il problema della vigilanza ambientale e quindi delle guardie ambientali cercheremo di capire a che punto si trova la proposta di legge regionale e se la figura dell’ispettore ecologico regionale, che non è pubblico ufficiale ma semplicemente un informatore ambientale, è stata completamente eliminata dal quadro legislativo regionale. Questo percorso dovrebbe coinvolgere il WWF Lazio.

Intendiamo presentare all’Ass. all’ambiente del Municipio Marco Belmonte anche un la proposta di un progetto di reintegro delle alberature stradali per l’abitato di Ostia che potrebbe essere anche l’occasione di fattivo coinvolgimento di altri soci.

Ricordiamo che a ottobre riparte il corso di riconoscimento della macchia mediterranea, con 3 appuntamenti: 5, 12, 19 ottobre.

Presenti alla riunione M. Gabriella Villani, Presidente, Claudio Peppoloni e Apollonoia Salvaggio Consiglieri, hanno approvato le decisioni Diana Jorda e Anna Cavallo, consiglieri.