Pubblicato da: wwflitoraleromano | 25 ottobre 2014

Domenica 26 ottobre incontro con i Soci

DSC02575Desideriamo prepararci bene, essere in numero adeguato, lavorare insieme e per questo motivo abbiamo organizzato una serie di attività per i prossimi mesi, a cui i Soci WWF  sono  invitati.

Per organizzarci ne parleremo insieme domenica 26 ottobre: ci diamo appuntamento alle 16.30 presso la bella “Casa del Mare” delle Secche di Tor Paterno, al borghetto dei Pescatori di Ostia, per poi trasferiamo nella sede della Lega Navale di Ostia, che è lì vicino.

Parleremo di:

  • Il WWF sul Litorale Romano, attività e progetti.
  • Presentazione nuovo progetto di volontariato “Guardiani del verde”, per spronare i nostri amministratori nella cura del verde urbano, piazze, aiuole, viali alberati.
  • Raccolta di idee per festeggiare i 30 anni del WWF sul Litorale romano.

 

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 22 ottobre 2014

Tartaruga marina ferita da elica muore a Focene

La tartaruga ferita, morta a Focene

La tartaruga ferita, morta a Focene

Martedì 21 ottobre una tartaruga marina (Caretta caretta) è venuta a morire sulla spiaggia del chiosco Buena Onda a Focene a causa delle profonde ferite riportate in seguito all’impatto con l’elica di una imbarcazione.

Non sappiamo dove sia avvenuto l’incidente, anche se davanti a quel tratto di spiaggia sono numerose le barche a motore che pescano sopra e all’interno della scogliera sommersa, poiché tra le due scogliere in poco tempo si è formato un ricco ecosistema. E’ infatti poco frequente che nella stagione non riproduttiva una tartaruga marina si avvicini alla costa.

Le foto sono del nostro consigliere Claudio Izzi.

La spiaggia di Focene dove è stata rinvenuto l'animale morente il 21 ottobre 2014

La spiaggia di Focene dove è stata rinvenuto l’animale morente il 21 ottobre 2014

la tartaruga era stata ferita dall’elica di un’imbarcazione

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 14 ottobre 2014

SAPEVI CHE PUOI DONARE L’OLIO?

olioIn Italia sono immesse ogni anno al consumo 1.400.000 tonnellate di olio vegetale.

Di questa quantità si stima un residuo non utilizzato pari al 20% quindi circa 280.000 tonnellate che ogni anno “restituiamo” all’ambiente.

Se un solo chilo di olio finisce in acqua, ricopre una superficie di 1000 metri quadrati formando una pellicola che impedisce l’ossigenazione dell’acqua, con gravi danni per la fauna e la flora acquatica.

Lo smaltimento di questa enorme quantità di residuo oleoso attraverso le fognature pregiudica il corretto funzionamento dei depuratori e lo rendono diseconomico in quanto si rende necessario realizzare degli appositi disoleatori per separare gli oli ed i grassi presenti nei liquami.

L’olio versato sul suolo si deposita attorno alle particelle di terra formando un film che impedisce la normale funzione delle radici delle piante.

Solo un corretto smaltimento dell’olio e dei grassi vegetali può salvaguardare l’ambiente.

Come altri rifiuti anche l’olio vegetale usato può rappresentare, se raccolto in modo differenziato dagli altri rifiuti, oltre che vantaggi di carattere ambientale, anche una fonte di risparmio energetico perché è possibile, dopo corretti processi di rigenerazione, un suo utilizzo industriale.

L’olio vegetale usato, raccolto da aziende autorizzate, viene rigenerato. Il derivato di questa lavorazione, in relazione al grado di purezza raggiunto, può essere variamente riutilizzato in diversi settori industriali.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

NON GETTARE L’OLIO NEL LAVELLO, MA PORTALO ALL’ISOLA ECOLOGICA sita in Piazza Bottero (vicino l’ospedale Grassi) Ostia  o quella in  Via di Macchia Saponara- angolo Via Morelli – Acilia

O PRESSO LE SCUOLE:
– Scuola G. E. Garrone – Corso Duca di Genova, 137 – Ostia Lido
– Scuola I.C. Piero della Francesca – Via Telemaco Signorini, 78 – Acilia
–  Scuola Oscar Ghiglia – Via Oscar Ghiglia – Acilia
– Scuola AXA – Via Euripide, 5 – Casalpalocco
Per informazioni tel. 06-5684883

All’isola ecologica è possibile gettare GRATUITAMENTE anche altri rifiuti ingombranti quali: elettrodomestici, divani, computer, legno, piccole quantità di calcinacci, batterie d’auto, potature di giardino.

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 13 ottobre 2014

Prossimi appuntamenti con il WWF Litorale Romano dal 21 ottoobre

Cari amici

nel 2015 il WWF Litorale Romano compie 30 anni di presenza sul Litorale di Roma. Dal 1985 numerose sono state le attività messe in atto: azioni di tutela delle dune costiere, della Pineta di Castel Fusano, della Riserva Litorale Romano, un progetto di rete ciclabile per Ostia, alcune pubblicazioni come quella dedicata alla Via Severiana a Castel Fusano, un concorso fotografico, visite guidate per la conoscenza del territorio e molte altre…

In occasione del trentennale desideriamo organizzare qualcosa di speciale e per questo cerchiamo di coinvolgere nuovi volontari tra i soci WWF, come te, che vorranno dare il loro sostegno concreto.

Desideriamo prepararci bene, essere in numero adeguato, lavorare insieme e per questo motivo abbiamo organizzato una serie di attività per i prossimi mesi a cui sei invitato:

Martedì 21 ottobre ore 16.30 Con le mani nel sacco

Convegno sui rifiuti organizzato da ALTROCONSUMO DSC02609con la partecipazione del WWF Litorale Romano presso la biblioteca di Ostia Elsa Morante, via Cozza 7.

Domenica 26 ottobre ore 16.30 Incontro con i Soci

appuntamento presso la Casa del Mare delle Secche di Tor Paterno al borghetto dei Pescatori di Ostia, poi ci trasferiamo nella sede dellla Lega Navale di Ostia:

- Il WWF sul Litorale Romano, attività e progetti.
– Presentazione progetto “Guardiani del verde” per spronare i nostri amministratori nella cura del verde urbano, piazze, aiuole, viali alberati.

- Raccolta di idee per la celebrare i 30 anni del WWF sul Litorale.

Sabato 8 novembre ore 15.00 Pulizia della Pineta di Castel Fusano

Appuntamento Stazione C. Colombo

Venerdì 21 novembre ore 21.00 Osservazione del cielo stellato con telescopi

presso la Lega Navale di Ostia, Lungomare Caio Duilio 38, Ostia

Ogni venerdì alle ore 18.00 ci incontriamo per discutere e lavorare alla Lega Navale di Ostia.

Per ricevere informazioni sulle diverse iniziative inviaci una mail alitoraleromano, ci puoi anche seguire sul sitowww.wwflitoraleromano.it/wordpress.com, oppure su Facebook.

Ti aspettiamo!

Maria Gabriella Villani

Presidente WWF Litorale Romano

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 22 settembre 2014

Risposta dell’Assessore Estella Marino su Capocotta

Abbiamo molto apprezzato la lettera dell’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Ing. Estella Marino, successiva all’incontro avuto qualche mese fa sulla situazione della spiaggia e della duna di Capocotta. In quell’occasione avevamo consegnato un dossier per esporre attraverso immagini da satellite e foto le problematiche ambientali presenti su questo delicato tratto di costa inserito nella Riserva Litorale Romano.

.L

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 22 settembre 2014

Manifestazione globale sul clima, domenica 21 settembre a Roma

CLIMAIn alto le bandiere del panda, presente il WWF Litorale Romano con i suoi consiglieri: Apollonia, Claudio e Diana, alla manifestazione sul Clima – sabato 20 settembre 2014 Roma- per il Summit di Newyork

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 9 settembre 2014

Riprendono le riunioni alla Lega Navale il venerdì alle ore 18.00

Da venerdì 11 settembre riprendono le riunioni presso la Lega Navale di Ostia, Lungomare Caio Duilio 38, nei pressi del Canale dei pescatori, a 300 metri dalla fermata metro Castel Fusano.

Corso Dune, lavoro di gruppo

Le riunioni iniziano alle ore 18.00 e si protraggono per un paio di ore circa secondo i temi in discussione.

Ci incontriamo per confrontarci, programmare le attività, pensare a strategie per la risoluzione di problemi inerenti alla salvaguardia ambientale e alla tutela del territorio.

Uno dei temi che varranno affrontati sarà l’avvio nei prossimi mesi della raccolta porta a porta a Ostia. In che modo la nostra Associazione potrebbe contribuire alla buona riuscita di questa nuova modalità di raccolta dei rifiuti in collaborazione con l’Amministrazione Pubblica.

La riunione è aperta a tutti, soci e non soci.

 

 

Pubblicato da: wwflitoraleromano | 29 giugno 2014

Fazzoletto di dune davanti Casa Ronald a Palidoro

Ogni anno dal 2010, quindi questo è il quinto anno consecutivo, all’inizio della stagione balenare ci dedichiamo a ripristinare recinzione e cartellonistica a protezione di una piccola area di dune davanti alla Casa Ronald nei pressi dell’ospedale Bambin Gesù a Palidoro.  Quest’anno abbiamo ripiantato dieci pali che erano stati divelti o danneggiati, sistemato un nuovo cordino giallo, sistemato materiali organici spiaggiati e nei prossimi giorni sistemeremo la cartellonistica.

Questo lavoro è stato possibile grazie all’impegno di Francesco, Gabriella, Apollonia e Mimmo.panoramica OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA Catreppola delle spiagge Euphorbia Peplis OLYMPUS DIGITAL CAMERA Panoramica

Comunicato stampa 26 giugno 2014

Il WWF Litorale Romano esprime pieno sostegno all’azione della Capitaneria di Porto che insieme alla Guardia di Finanza e alla procura di Civitavecchia sono intervenute sul nostro litorale per ripristinare la legalità nei confronti dei numerosi e consistenti abusi perpetrati in questi anni da alcune strutture balneari sul Litorale Romano. “Finalmente l’autorità è intervenuta per ripristinare la legalità e il WWF chiede che si vada fino in fondo nella tutela del bene demaniale che, ricordiamo, è bene comune. Chiediamo al Sindaco Esterino Montino e al Presidente del X Municipio Andrea Tassone di non lasciarsi distrarre da chi lavora per lasciare le cose come sono e rimanere di fatto padrone del bene pubblico.”

Dice Maria Gabriella Villani, presidente del WWF Litorale Romano: “Per documentare la situazione dell’ambiente litorale abbiamo presentato tre diversi dossier: al Sindaco di Fiumicino (a maggio), all’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale Estella Marino (ad aprile), all’Assessore al Demanio del X Municipio Antonio Caliendo (a gennaio). Con il dossier presentato al Sindaco di Fiumicino grazie ai rilievi satellitari di Google Earth Prof, abbiamo potuto documentare che dal 2003 le strutture dei chioschi di Focene sono notevolmente cambiate rispetto ai dettami delle convenzioni, in taluni casi anche raddoppiando la superficie occupata. Alcuni gestori hanno posizionato sugli arenili nuove strutture che non possono essere classificate tra le strutture di facile rimozione come prescritto dalla normativa regolamentare, e in alcunicasi si assiste al raddoppio delle altezze o a frazionamenti della spiaggia pubblica con recinzioni. Un insieme di cambiamenti che alterano in modo inequivocabile lo stato dei luoghi della costa, vincolati ai sensi del D.Lgs 42/04. La presenza dei chioschi è stata spesso la principale causa di drastica riduzione del patrimonio naturale delle dune costiere. Infatti le strutture si sono allargate oltre il dovuto senza nessuna cura per la conservazione del patrimonio naturale, spianando con grande disinvoltura per avere nuovi spazi di servizio o per realizzare campetti da beach tennis e da beach volley.”

Continua la Presidente del WWF Litorale romano: “A Castelporziano i sequestri sono partiti già nell’aprile del 2013, sono stati sospesi con l’inizio della stagione balneare 2013 e 2014. Nel nostro dossier abbiamo documentato che le strutture in questione presentano ampliamenti fino a dieci volte le strutture originarie. Anche qui l’allargamento dei chioschi ha prodotto significativi danni al patrimonio naturale delle dune costiere”.

E a proposito dell’apertura dei varchi di accesso all’arenile ad Ostia, il WWF Litorale Romano esprime massimo appoggio al progetto di ripristino di tali varchi che hanno come obiettivo importante anche quello di valorizzare il nostro lungomare: raggiungere l’arenile per passeggiare in riva al mare deve essere consentito a tutti e in qualsiasi orario.

I dossier del WWF Litorale romano:

https://wwflitoraleromano.wordpress.com/2014/01/19/la-tuetela-delle-dune-di-castelporziano

https://wwflitoraleromano.wordpress.com/2014/05/10/dossier-sulle-dune-di-focene-consegnato-il-5-maggio-al-sindaco-di-fiumicino

Older Posts »

Categorie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 26 follower